Crumble di mele e albicocche

Visto che tu invadi il mio territorio e proponi una insalata nizzarda (la mia mamma è di Nizza), io occupo una tua posizione e posto questa crumble che ho fatto ieri sera in fretta e furia perché venivano i ragazzi a cena. La prima crumble della mia vita l’ho mangiata proprio da te: bimbi piccoli, la tua seconda casa inglese e una profumata dolce-agra torta all’uva spina. Eh, i ricordi! So che la foto della crumble che emerge dalle nere fauci del forno non avrebbe l’approvazione di Bill, ma è già tanto che l’abbia fatta prima che finisse!
Ingredienti.
il ripieno:
1 kg di mele (meglio se bio visto che non le sbuccio) tagliate a fettine sottile
1 cucchiaino di cannella
50 gr. zucchero di canna (io uso mascobado)
una decina di albicocche secche belle carnose tagliate a tocchetti

la pasta
120 gr. noci brasiliane
175 gr. farina tipo O
un cucchiaino colmo di bicarbonato
un cucchiaino di lievito per dolci
70 gr. burro
125 yogurt greco 0 % grassi
100 gr. zucchero

In una ciotola mischio bene gli ingredienti del ripieno che poi dispongo alla bell’e meglio in una teglia da forno rivestita di carta da forno (se uso il pirex non rivesto né ungo). Preparo la pasta mettendo tutti i suoi ingredienti nel mixer e lo aziono per qualche secondo. Deve risultare una serie di briciole morbide che sarà agevole andare a pressare sul ripieno. Schiacciare bene avendo cura di ricoprire tutto e non lasciare interstizi. Inforno a 180° se ventilato (200° altrimenti) per una mezzoretta. Si può servire anche tiepida, con gelato alla vaniglia o con un po’ di panna.

Related posts:

4 Responses to “Crumble di mele e albicocche”


  • What did your hungry men say? Did they like it? I had completely forgotten about the gooseberry crumble I made for you all those years ago….. The crumble topping is definitely a variation on the traditional one which is usually just plain flour, butter and sugar. I’m curious to try it out. X

  • Be’ l’hanno finita :) La questione del crumble topping poco tradizionale, cioè con l’aggiunta di noci, noccioline varie è una tendenza un po’ modaiola che vedo molto praticata in giro. Si usa anche con il salato, per esempio con la zucca (una ricetta del mitico cavoletto). L’aggiunta di yogurt è mia, per ridurre un po’ il burro e impastare più velocemente…

  • If you have a nice recipe for a pumpkin PLEASE send it my way. I have got one that I need to cook!

Leave a Reply to Candida