Fiori di zucca in pastella di farina di ceci (la pastella vegana)

DSC_0125 Ecco qua un altro prodotto dell’orto condiviso di Matteo e dei suoi amici. Non solo i crochi viola dello zafferano, ma anche questi bellissimi fiori gialli di zucca. E allora avanti con le pastelle. Del resto è da poco che Lucina ha postato una deliziosa combinazione di verdurine in pastella. Ma oggi, complice quello che c’era in dispensa e il desiderio di limitare le uova, mi è venuta l’idea di provare una nuova pastellina. E poi… una delle mie bimbe preferite è diventata vegana. Allora ecco qua una pastella per lei e per la sua mamma. Si può usare naturalmente con altre verdure. E chissà anche con pesce e gamberetti… se non sei vegano naturalmente.

A casa è piaciuto molto il suo sapore di farinata…

Ingredienti

6 fiori di zucchina coi loro gambi

50 gr. di farina di ceci

1 pizzico di sale

1 cucchiaino scarso di lievito istantaneo

acqua minerale sufficiente per stemperare la farina e renderla una pastella fluida ma non troppo (va a gusti: più è fluida e più sottile sarà lo strato che rivestirà i vostri fiori, viceversa se volete un fiore ben rivestito e quasi una frittella userete una pastella più solida. Io ho usato  50 gr di farina e 70 di acqua (ma la proporzione di pende anche dal tipo di farina, da quanto è nuova ecc..)

olio per friggere (io di semi di arachidi)

Pulisco delicatamente i fiori, cercando di non rovinarli, e li tuffo nella pastella preparara con gli altri ingredienti (a parte l’olio) che ho mischiato nel frullatore a immersione. Friggo in abbondante olio caldo due fiori per volta. Sono da servire subito.

DSC_0127

Related posts:

1 Response to “Fiori di zucca in pastella di farina di ceci (la pastella vegana)”


Leave a Reply to Lucina