Il mafè. Manzo stufato in salsa di arachidi. Il Senegal in cucina

20150105_200122Dopo tutti i piatti vegetariani di Lucina, io faccio la cattiva ragazza e vi posto questo stufato delizioso che viene dal Senegal. So poco di cucina africana ma chissà quanti profumi che ci perdiamo! Alcuni amici dei miei figli hanno cucinato per noi qualche volta e mi hanno lasciato una grande curiosità.

Questa è una ricetta di una signora senegalese, Mansata, che fa parte di M’AMA FOOD, un progetto della cooperativa Farsi prossimo , un catering tutto speciale gestito da donne per lo più straniere che cucinano i cibi delle loro terre lontane. Ho preso la ricetta dal giornalino della Coop.

Ingredienti

500 gr di manzo (io ho preso un pezzo da brasato)

100 gr. di burro di arachidi

50 gr. di concentrato di pomodoro

100 gr. di salsa di pomodoro

400 gr. di riso basmati cotto

1 cipolla

1 spicchio di aglio

1 cavolo piccolo

3 carote

300 gr. di patate medie

 

2 peperoncini senza semi

olio di arachidi, sale

Taglio la carne a dadini piuttosto piccoli, trito la cipolla e i peperoncini, schiaccio aglio. Rosolo la carne nell’olio che ho scaldato e poi aggiungo cipolla, aglio, peperoncino, sale, faccio rosolare, giro per qualche minuto e aggiungo i pomodori (concentrato e salsa) con un litro d’acqua, portare a ebollizione. Aggiungo le verdure tagliate grossolanamente. Fate cuocere per un’oretta almeno (io anche di più). Diluisco il burro di arachidi con mezzo bicchiere di acqua tiepida, lo metto nella casseruola, faccio cuocere per 15 minuti sempre mescolando. Servo con riso basmati cotto.

Related posts:

2 Responses to “Il mafè. Manzo stufato in salsa di arachidi. Il Senegal in cucina”


Leave a Reply to Lucina